Internazionalizzazione

Quest’Area del progetto prevede l’organizzazione di soggiorni all’estero, scambi internazionali e comunità di pratica.

I soggiorni all’estero sono finalizzati all’approfondimento di esperienze concrete che costituiranno importanti momenti di confronto utili allo sviluppo di nuove reti di collaborazione. L’attività all’estero potrà includere:

  • visite presso uno o più Enti pubblici selezionati per aver sperimentato con successo buone pratiche replicabili;
  • uno o più approfondimenti tecnici;
  • una visita presso una o più società private, eventualmente coinvolte nelle buone pratiche individuate.

Queste iniziative permetteranno anche di conoscere e toccare con mano diversi approcci seguiti all'interno dei Paesi esteri per poi confrontarli con quelli adottati nel contesto regionale, avviando una contaminazione costruttiva.

Gli scambi internazionali nelle province venete contribuiranno a promuovere il modus operandi regionale e l’immagine del territorio ma saranno anche questi momenti importanti di confronto e contaminazione.
Le comunità di pratica sono aggregazioni informali e spontanee di attori attorno a prassi di lavoro comuni. Sono esperienze connotate da una forte valenza innovativa da valorizzare mediante percorsi di animazione.